Notizie

Eventi, seminari, bandi, contributi, lavoro, previdenza, fisco, contabilità, ambiente e sicurezza sul lavoro.

Attualità

Il Decreto “Cura Italia" per supportare famiglie, lavoratori e imprese .

Il Decreto “Cura Italia”si compone di oltre 100 articoli ed interviene in 5 ambiti distinti : sanità, lavoro, liquidità imprese e famiglie, fisco. Può contare su uno stanziamento pari a circa 25 miliardi di euro per il sistema economico e sarà seguito nel mese di aprile da un ulteriore provvedimento con una serie di nuovi interventi per il rilancio dell’economia.

Sanità: uno stanziamento pari a 3,5 miliardi di euro è dedicato al finanziamento straordinario del sistema sanitario nazionale e della Protezione Civile tramite l’assunzione di nuovi medici ed operatori sanitari e l’acquisto nuovi dispositivi sanitari, con rafforzamento della relativa produzione.              

Lavoro: con un plafond di circa 10 miliardi di euro, è destinato ai lavoratori. Tra i principali interventi previsti vi è  l’attivazione della Cassa Integrazione Guadagni (CIG),l’ indennità per i lavoratori autonomi, il congedo parentale straordinario e il voucher baby-sitter.

Liquidità alle imprese: un plafond pari a circa 5 miliardi di euro è destinato agli aiuti al mondo delle imprese: moratorie sui finanziamenti, potenziamento del Fondo Centrale di garanzia ed utilizzo di altri strumenti di garanzia e misure di finanza agevolata.

Scadenze fiscali: rinvio di tutte le scadenze fiscali riguardanti le imprese e la previsione di sostegno selettivo alle attività che appartengono ai settori economici più colpiti dalla crisi (es. turismo, trasporti, ristorazione, cinema e teatri, sport, istruzione, fiere ed eventi)

Quali sono le principali misure dedicate alle imprese?

MORATORIA SUI FINANZIAMENTI

Per le PMI che non presentano esposizioni creditizie classificate come deteriorate,è prevista  la possibilità di sospendere fino al prossimo 30 settembre il pagamento delle rate dei finanziamenti in corso. Anche i finanziamenti e le operazioni di leasing concessi a valere sulla Nuova Sabatini possono beneficiare di tale misura straordinaria.

FONDO CENTRALE DI GARANZIA

Provvedimenti che ampliano e semplificano l’intervento del Fondo Centrale di Garanzia, lo strumento agevolativo per l'accesso al credito delle PMI gestito da Mediocredito Centrale

DISPOSITIVI MEDICI E PRESIDI SANITARI

A partire dal 26 marzo è possibile ottenere contributi a fondo perduto e finanziamenti a tasso agevolato per la produzione e la fornitura di dispositivi medici.

CREDITO D’IMPOSTA PER LA SANIFICAZIONE DEGLI AMBIENTI DI LAVORO

Per il periodo di imposta 2020 previsto  un credito d'imposta nella misura del 50% delle spese di sanificazione degli ambienti e degli strumenti di lavoro, fino ad un massimo di 20.000 euro.

CREDITO D’IMPOSTA PER BOTTEGHE E NEGOZI

Operativo il credito d’imposta nella misura del 60% dell’ammontare del canone di locazione, relativo al mese di marzo 2020, di immobili rientranti nella categoria catastale C/1 (es. bar, ristoranti, pasticcerie) ma non applicabile alle attività di vendita di generi alimentari e di prima necessità rimaste aperte durante l’emergenza sanitaria in corso.

SIMEST – CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO E MORATORIA SUI FINANZIAMENTI

SIMEST, oltre alla prossima attivazione di contributi a fondo perduto fino al 50% dei finanziamenti per l’internazionalizzazione delle imprese, ha disposto una moratoria di nuova attivazione sui finanziamenti stessi che prevede, fino al 31 dicembre 2020, la sospensione fino a dodici mesi del pagamento della quota capitale e degli interessi delle rate in scadenza nel corso dell’anno 2020.

TAX CREDIT PUBBLICITA’

Credito d’imposta pari al 30% del valore degli investimenti complessivi effettuati in pubblicità.

INCENTIVI INVITALIA

Invitalia ha attivato una serie di incentivi per la produzione e fornitura di dispositivi medici e di protezione individuale (DPI) per il contenimento e il contrasto dell’emergenza epidemiologica COVID-19.

Sfondo foto creata da natanaelginting - it.freepik.com
Tieniti sempre aggiornato sulle nostre iniziative e sulle novità di Conflavoro PMI Torino.

Iscriviti alla newsletter

Conflavoro PMI torino
Via Sagliano Micca 4, 10121 Torino Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

+39 011 69 70 266

Copyright © 2019 Conflavoro PMI Torino - Tutti i diritti riservati - C.F. 97826470011
Credits | Privacy Policy | Cookie Policy